il magico ELYX

elyx-ambassadorIl più fantastico compagno d’avventure di bambini, ragazzi, giovani e tutti i fanciulli di ogni età nel meraviglioso mondo virtuale dei GLOBAL GOALS è il magico AMBASCIATORE DIGITALE degli obiettivi dello sviluppo sostenibile.

elyx-by-yakELYX è il favoloso simpatico, allegro, spiritoso, affettuoso e irriverente omino ‘schizzato’ nel taccuino che sta facendo il giro del mondo insieme a YAK, il suo disegnatore creativo e che si immedesima nel personaggio.

elyx-onuQui è nell’aula dell’assemblea plenaria delle Nazioni Unite al Palazzo di Vetro, la sede dell’ONU a New York,  dove è andato per raffigurare i GLOBAL GOALS con una nuova stupenda collezione di pictogrammi.

elyx-x-unicef-cutQui sta entrando negli uffici dell’UNICEF a Parigi, per una nuova collaborazione … che si prospetta molto divertente!

Abbiamo incontrato ELYX su Twitter e Facebook, social-media in cui siamo subito diventati amici e abbiamo cominciato a scambiarci messaggi, trovandoci subito in perfetta sintonia!

Con lui infatti riusciamo a parlare capendoci… in un colpo d’occhio 😉

Vi ricordate il nostro Halloween 2013 ?

Questo slideshow richiede JavaScript.

E così, eccoci ora con ELYX in una nuova fantastica avventura

esakids-esagg-by-elyx

dire … fare … LETTERA!

Con l’espressione ALLA LETTERA si intende :

DIRE QUEL CHE SI FA, E FARE QUEL CHE SI DICE

Appunto ! Insieme ai nostri nuovi compagni d’avventura abbiamo DETTO & FATTO proprio così ! GG 4 - ed 4 global citizenshipAbbiamo pensato di collaborare insieme proprio perché tutti diciamo, anzi sosteniamo,  che vogliamo mettere in pratica la SOSTENIBILITÀ, diventare/essere sostenibili nella nostra realtà e con le nostre possibilità e capacità agire responsabilmente da cittadini del mondo globale… Tutti d’accordo ‘in teoria’, abbiamo cominciato a pensare come fare sul serio e concretamente… e ci siamo riusciti, a modo nostro: magicamente… davvero! ! ! reportage

CE L’ABBIAMO FATTA ! E lo possiamo dimostrare e spiegare raccontando la favolosa storia vera della fantastica lettera di invito per la inaugurazione di ESAkids • LO SPAZIO INTELLIGENTE

logo-wll-plain-color-cutCome abbiamo fatto? Mettendo in pratica un insegnamento per la WORLD LARGEST LESSON impartito dalle ricette di Dieta Msediterranea per i GLOBAL GOALS : nell’imparare facendo riusciamo anche a spiegare quel che dicono ‘principi’ e ‘teorie’, e oggi lo facciamo proprio dispiegando questo invito piegato in tre lembi: lo abbiamo pensato così ricordando una lezione di una grande maestra della grafica, Anita Klinz, vispateresa-testatache ha iniziato la propria carriera professionale impaginando un giornalino per bambine. Siamo molto affezionati e riconoscenti ad Anita per averci insegnato molte cose, soprattutto ci diceva sempre: La carta è preziosa! Non va mai sciupata, sprecata o usata male: deve essere impiegata bene e tutta… senza risparmiare neanche un po’ del suo spazio. Nel progettare l’invito per LO SPAZIO INTELLIGENTE dedicato ai GLOBAL GOALS abbiamo pensato di impiegare bene la carta … piegandola bene ! ! ! Così :????????????? stampando fogli da entrambi i lati e per venire utilizzati in molti modi, per ricevere la notizia, come pro-memoria, come locandina e poi, come ci insegna COMIECO, da buttare via in modo che la carta possa venire utilizzata ancora da altri. Quindi ci serviva una carta riciclabile, anche prodotta bene: con cellusosa ricavata da piantagioni gestite con sostenibilità ambientale… come la carta certificata FSC, che abbiamo cercato e trovato alla tipografia LA NUOVA OPERAIA di Casale Monferrato!  wip-3-tipografi-in-ritrattiUn posto favoloso, in cui ci hanno accolti Massimo e Gigi, che lavorano in questo laboratorio di stampa da tantissimi anni: eccoli, nella foto in bianco e nero da giovani, quando erano ragazzi di bottega, poi come li ha ritratti Max Ramezzana e ieri, con noi. Veramente… quando abbiamo telefonato facendo la nostra richiesta, ci hanno risposto che avevano carta riciclabile, ma non FSC. wip-4-legno-e-cartaQuando invece siamo andati a stampare, abbiamo notato che usavano fogli di un pacchetto che spiega molto bene che è carta FSC ! Come infatti ci spiegavano oggi Romina e Laura di ECOFRIENDS, tanti artigiani e molti imprenditori titolari e gestori di piccole aziende lavorano in modo sostenibile … senza averne consapevolezza, quindi senza mostrarlo, dimostrarlo e spiegarlo… perciò senza venire riconosciuti e ‘tracciati’ nella cosiddetta filiera e nella lunga catena di custodia formata da chi protegge i patrimoni naturali. Usare carta FSC per questa iniziativa è determinante: l’evento infatti è stato pianificato in data concomitante con la Giornata Mondiale dell’Alimentazione, appuntamento clou dell’Anno Internazionale dei LEGUMI logo-fao-iypa cui è ispirato il gioco che animerà il sabato pomeriggio a ESAkids il 15 ottobre, in anticipo di un giorno perché mentre tutto il mondo focalizza l’attenzione sui prodotti alimentari, domenica 16 abbiamo un impegno improrogabile con la sostenibilità, di cui i LEGUMI – semi nutrienti per un futuro sostenibile, piante che rigenerano la terra coltivata – sono dei campioni. Domenica prossima infatti c’è l’annuale logo-fsc-fridayestrazione delle sorti al Bosco delle Sorti della Partecipanza di Trino, un sito FSC molto vicino allo spazio ESAkids all’interno di ESA Impianti, il cui titolare è proprio un partecipante trinese!

Ecco come abbiamo dimostrato di fare quel che diciamo : abbiamo fatto quello che sulla carta che abbiamo stampato ci siamo impegnati di fare ‘a parole’, e siamo riusciti a realizzarlo concretamente, UN comics - HEROES FOR CHANGEfacendo il nostro meglio, senza stra-fare, anzi! facendo poco e niente di ‘eccezionale’, ma fatto bene e nel modo giusto proprio come i piccoli Heroes for Change e elyx-x-unicef-cutil grande magico ELYX, eroe della sostenibilità creativa che pochi giorni fa ci ha detto :

 YES,  YOU CAN 😉

Infatti, siccome a ELYX piace la nostra idea, gli ESAkids possono usare i suoi esa-pictogrammi per comunicare i GLOBAL GOALS e nel meraviglioso fantastico  mondo virtuale  della sostenibilità : evviva!!!

esakids-esagg-by-elyx

DIARIO SCOLASTICO della prima settimana di OTTOBRE 2016

La ripresa dell’anno scolastico è sempre molto frenetica … quest’anno in modo particolare, perché è il primo dell’Agenda 2016-30 ! ! !GG 4 - ed 4 global citizenship

15 anni sembrano tanti, ma sono davvero pochi per imparare tante ‘cose’ studiando, allenandosi, esercitandosi e “facendo i compiti” per mettere in pratica gli insegnamenti in tempo utile per salvare tante vite umane e molte diverse specie animali e vegetali ed evitare il tracollo ambientale del pianeta che è la nostra ‘casa’, la Terra, riuscendo a farlo in modo efficace e lungimirante, perseguendo tutti i 17 obiettivi – GLOBAL GOALS

Chi comincia bene è a metà dell’opera, dicono i saggi… cioè gli anziani, maestri da cui abbiamo molto da imparare, e tanto in fretta perché loro non hanno mica tempo ‘da perdere’ ! ! ! Soprattutto i nonni ‘pimpanti’, che accudiscono i propri nipoti, e tanti nonnini che abitano in ‘case di riposo’ dove invece risposano molto poco perché fanno tante attività, borsalino-3-ottobrecome gli ospiti del SOGGIORNO BORSALINO di Alessandria che ci aspettano … e nel frattempo trascorreranno il 1° ottobre – GIORNATA INTERNAZIONALE DEGLI ANZIANI – facendo una bella gita … sono bravissimi a insegnare i ‘trucchi’ dei mestieri che hanno imparato da giovani e fatto da adulti e i giochi divertenti che facevano da piccoli.

Ad Alessandria allo stadio e dalla città in tutto il mondo con la diretta televisiva lunedì 3 ottobre si giocherà una bellissima partita di calcio: l’incontro tra gli Orsi Grigi di Alessandria e i grigio-rossi della Cremonese. Un evento sportivo, e non solo! header-sito_greybearperché durante l’intervallo saranno protagonisti dello spettacolo sul campo tutti i tifosi che in questi giorni hanno acquistato i peluche che verranno donati a ospedali e centri di accoglienza dove sono soccorsi bambini.

Nella prima settimana di ottobre martedì ricorre una data molto significativa, il 4 ottobre, nel calendario dedicata a Francesco d’Assisi, che con le proprie opere in azioni e parole ha insegnato moltissime ‘cose’ importanti, in particolare è stato un messaggero e ‘costruttore’ di pace e un ambientalista ed ecologista ante litteramcopertina-laudato-si-ed-vaticanoAnche il patrono d’Italia – dove perciò una volta era festa nazionale e vacanza da scuola – e il santo che oggi è una figura di riferimento per tutti gli uomini, e le donne, soprattutto gli anziani che hanno molti ricordi legati al suo nome e anche adulti, giovani e bambini di buona volontà impegnati nella mobilitazione mondiale per i GLOBAL GOALS, tra cui una persona molto ‘speciale’, il papa. Come spiega la RICETTA DI DIETA MEDITERRANEA sull’ecologia integrale, proprio il LAUDATO SI’, l’insegnamento dei due grandi maestri – san Francesco d’Assisi e Francesco I – sono fondamentali per gli interventi di EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO SOSTENIBILE, perciò  è una lezione molto importante che gli insegnanti possono svolgere a scuola insieme ai nonni, i genitori e gli esperti che hanno conoscenze e competenze utili… e il 5 ottobre sono al fianco dei docenti nella giornata mondiale dedicata a loro, ai maestri di mestiere che fanno il proprio lavoro con impegno:

wtd2016-world-teachersday

Nell’anno scolastico 2016-17, celebreremo questa giornata ‘ripassando’ i tanti insegnamenti dei nostri ‘vecchi’ maestri …

Nelson Mandela MADIBA : Mondiali di Calcio 2010 ∼ Africa Salutes You ∼ addioMandela Day

JEAN SERVATO : scuola di pace ∼  Mondiali di Calcio 2010 ∼ mostra-evento 2009

EZIO GRIBAUDO : gita scolastica all’atelier ∼ il Sillabario a TorinoArcheologia Incantatapasseggiata d’artista a New York ∼ laboratorio a Santa Margherita #Presepio 2014

… e preparandoci allo svolgimento del programma di attività didattiche e iniziative educative per i GLOBAL GOALS, galline-in-fugaper cui stiamo allestendo una classe speciale, dove sono in arrivo tanti insegnanti ‘nuovi’, anche alcune maestre davvero straordinarie. Nel frattempo, seguiamo le lezioni impartite da Mr Bean on-line con una favolosa lavagna multimediale interattiva… in cui tutti possono ‘scarabocchiare’ ! ! !

WLL 2016 : l’ABC della generazione GC

logo-wll-plain-color-cutLa ‘lezione più grande del mondo’ iniziata il 18 settembre 2016 prosegue per tutto l’anno scolastico in corso e i successivi … fino al raggiungimento degli obiettivi dell’AGENDA 2030 …, è culminata sabato 24 settembre con il mega-concerto al Central Park di New York, GC Festival che ha radunato tanti idoli dei giovani – attori, cantanti e musicisti – e un’entusiastica folla di ragazzi. palco-gc-festivalIl suo spettacolare palcoscenico raffigurava l’icona dell’impegno di tutti, grandi e piccini di tutto il mondo, la ‘nuova generazione’ di cittadini del mondo. All’evento hanno partecipato anche i delegati delle rappresentanze di tutti i paesi della Terra, riuniti a New York per la 71esima sessione dell’Assemblea Generale ONU, un’edizione ‘speciale’ dell’incontro mondiale più importante dell’anno dal 1945, perché aperta con i festeggiamenti per il primo anniversario della storica risoluzione epocale che, dopo la dichiarazione sottoscritta nel settembre 2015, 22-sett-2015-onu-cutcoinvolge tutte le istituzioni, organizzazioni, associazioni e persone di ogni stato, territorio e città nel perseguimento dei GLOBAL GOALS, le cui icone in quei giorni hanno illuminato le finestre della sede dell’ONU, il Palazzo di Vetro. Questo video spiega perché sono importanti :

In uno dei molti incontri con i rappresentanti dei governi e della società civile, il Segretario Generale dell’ONU Ban Ki-Moon ha sottolineato che i social media hanno potenzialità enormi come strumenti di progresso, perché la digital diplomacy amplifica ed estende il power of individuals to change the world. digital-diplomacy-qCome abbiamo sperimentato direttamente : seguendo le istruzioni date con la mobilitazione lanciata dai promotori del GC Festival, abbiamo composto un numero telefonico e parlato con l’ambasciata italiana a Londra per chiedere che al G7 che sarà organizzato dal governo italiano nel 2017 siano presi provvedimenti concreti ed efficaci a sconfiggere la fame nel mondo! L’informazione sui media, le interazioni tramite i social-network e perciò l’educazione all’uso dei mezzi di comunicazione sono determinanti per il raggiungimento dei GLOBAL GOALS, GG 4 - ed 4 global citizenshipuna sfida mondiale che impone a tutti, dai grandi – leader e potenti – ai piccoli, anche i bambini, tutti cittadini dello stesso ed unico mondo, di affrontare problemi complessi, anche drammatici. Bisogna imparare tutti a dialogare nel nuovo linguaggio digitale con ‘cognizione’, avere consapevolezza delle capacità e conoscenza delle facoltà, agire con competenza e con coscienza… come ci insegna a fare Ban Ki-Moon, grande maestro della comunicazione nel ‘villaggio globale’, che ha riassunto tanti discorsi difficili in poche parole e immagini, con il programma e le icone delle CORE RESPONASBILITES nell’Agenda for Humanity.

cr-line-unicef

In questi giorni abbiamo imparato molte parole del linguaggio globalecollage GG 4 con lavagneGC, Global Citizen – cittadino / Citizenship – cittadinanza nel mondo globale; GG, Global Goals – obiettivi per lo sviluppo sostenibile; CR, Core Responsabilites – responsabilità prioritarie … Con le ricette di DIETA MEDITERRANEA e con le attività e ricerche della ‘nostra’ prima World Largest Lesson abbiamo scoperto la magia del favoloso

ABC della generazione GC

paris-agreement-21-sett-2016A come AMBIENTE

logo-wll-unicefB come BAMBINI

C come CULTURA

e D come DIRITTI, E come EDUCAZIONE, … Z come #ZeroHunger !

show-up-4-education

21 SETTEMBRE 2016

la più grande, e bella lezione del mondo!

peace-day-gg-elyxLa giornata del solstizio d’autunno è anche la GIORNATA MONDIALE DELLA PACE,  che quest’anno è stata molto importante: celebrata alla FAO con la cerimonia della condivisione del pane, festeggiata in tutto il mondo perché l’umanità ha compito il piccolo grande passo di raggiungere la sottoscrizione di 60 stati membri dell’ONU, cinque in più dei necessari 55 per la convalida, e tra un mese il Paris Agreement entrerà in vigore.

Una bella giornata, ben scandita anche nel ‘calendario’ della settimana di svolgimento della WORLD LARGEST LESSON cominciata il 18 settembre, che era una domenica quindi per noi in Italia un giorno di vacanza scolastica… e bimbi-qabbiamo svolto una bellissima lezione ‘più grande del mondo’ nella gita al meraviglioso Mulino museale a Fontanetto Po, dove ci ha accolti una maestra molto simpatica e gentile: Francesca, figlia del mugnaio Mauro, che ci ha guidati alla scoperta di tante meraviglie. Al suo mulino infatti si impara come sfruttare la forza dell’acqua per generare energia pulita viaggio-in-italia-qe a muovere macchinari enormi facendo girare delle ruote motrici, anche che un tempo con la pula del riso si costruivano mattoni resistentissimi e persino che un sacco vuoto è … pieno di tanta storia!

logo-wll-plain-color-cutIn questi giorni moltissimi nostri compagni di scuola di tanti paesi del mondo stanno imparando tanto sugli OBIETTIVI dell’AGENDA 2013 PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE, anche noi, con le ‘lezioni’ delle RICETTE DI DIETA MEDITERRANEA PER I GLOBAL GOALS che svolgono un tgg_icon_color_05tema principale del programma della WORLD  LARGEST LESSON 2016: raggiungere la PARITÀ DI GENERE attraverso l’emancipazione delle donne e delle ragazze

wll-2016-girlsricette di DIETA MEDITERRANEA per la WORLD LARGEST LESSON

show-up-4-educationLA SCUOLA RI-COMINCIA A SETTEMBRE 2016

A.S. 2016-17 : LAVORI IN CORSO !

moving-goals

 

a.s. 2016-17 : lavori in corso !

Oggi tutti gli alunni e studenti di tute le scuole di ogni ordine e grado sono tornati in aula, mentre i loro insegnanti stanno ultimando la pianificazione dei programmi didattici, raccogliendo le idee  anche con le informazioni sulle proposte dedicate che enti e associazioni stanno presentando agli istituti, ai dirigenti e ai corpi docenti … tgg_icon_color_04Alcune, grazie alle competenze di esperti e alla sensibilità di aziende specializzate, offrono occasioni formative e informative e attività, iniziative, materiali e strumenti didattici di integramento molto utile agli interventi educativi nelle scuole e, tramite esse e nel loro ambito, in tutta la società civile, di cui GG schoologni scuola è un fulcro e perno fondamentale, il principale ‘ingranaggio’ di raccordo tra i membri delle comunità, piccole e grandi, in ogni paese, città e nazione… E da quest’anno, proprio a cominciare dall’anno scolastico iniziato a settembre 2016, GG 4 - ed 4 global citizenshipil mondo della scuola è coinvolto e coinvolge tutte le scuole del mondo nei programmi per il perseguimento dei GLOBAL GOALS – gli obiettivi dell’AGENDA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE.

Impegnato in elaborazione e svolgimento del progetto RICETTE DI DIETA MEDITERRANEA  PER I GLOBAL GOALS, pic RICETTE DIETA MEDITERRANEA x AGEND 2030da quest’anno fino al 2030 ( proprio così: duemila-e-trenta ! ! ! ) il team PINOCCHIO & I SUOI COMPAGNI D’AVVENTURA rivolge attenzione a iniziative e interventi educativi sui temi dello sviluppo sostenibile, della sicurezza alimentare e della nutrizione salutare. Attività come le esperienze e i laboratori che le scolaresche possono svolgereMAcA OPEN-DAY-2016 in centri dedicati, come gli spazi espositivi e attrezzati del Museo A COME AMBIENTE – MaCA (dove il 24 settembre prossimo si terrà l’open-day per insegnanti ed educatori) oppure partecipando al progetto di Educazione al consumo consapevole SapereCOOP, pianificato a cura del Centro di Educazione ai Consumi NovaCOOP (adesioni fino al 15 ottobre), o alla 25ª edizione del programma Scatta il verde, vieni in campagna proposto da Agriturist Alessandria nel proprio circuito di fattorie didattiche, in itinerari nel verde Monferrato con la Scuola Nordic Walking Alessandria e in aziende agroalimentari del territorio – la locale Centrale del Latte, lo stabilimento di prodotti ortofrutticoli e ‘pronti a tavola’ Zerbinati, il laboratorio di Molino Cagnolo, la cucina di Ristorazione Sociale.

Per lo svolgimento di lezioni di educazione alimentare, quest’anno gli insegnanti possono anche disporre del kit illustrato da Agnese Baruzzi arcobaleno-a-tavola-selex-e-giunticon cui i bambini impareranno a scoprire i segreti di frutti e ortaggi, a conoscere i loro colori e le loro forme, l’importanza della stagionalità e il meraviglioso viaggio che compiono prima di arrivare a tavola, fornito gratuitamente con la campagna Un arcobaleno a tavola – frutta e verdura da scoprire sostenuta dal Gruppo Selex, sponsor del progetto realizzato in collaborazione con la divisione Progetti Educativi della casa editrice Giunti.

Inoltre, molte opportunità a sostegno delle attività didattiche sono offerte dai gruppi della GDO – grande distribuzione organizzata – tramite le raccolte punti dedicate:

AMICI DI SCUOLA di Esselunga, che è anche uno sponsor UNICEF, che regala alle scuole, dagli asili nido alle superiori, materiali didattici di consumo, attrezzature informatiche e multimediali, buoni ingresso per visite all’Acquario di Genova e, novità di quest’anno, tanti film ! ! !

COOP PER LA SCUOLA, che con l’edizione 2016 rinnonva la tradizione della catena di supermercati e ipermercati Coop di Liguria e Lombardia e NovaCoop in tutta Italia

TUTTI PER LA SCUOLA ! del Gruppo Selex, che mette a disposizione delle scuole un catalogo dedicato in cui a cui sono destinati potranno scegliere tra forniture di materiali di consumo, giochi in scatola sull’ecosistema, sull’educazione stradale e sulla meccanica, mappamondo, tablet, stampante, lavagna interattiva oppure buoni di ingresso all’Acquario di Cattolica, a Italia in miniatura, al parco Oltremare di Riccione e ai parchi-gioco Mirabilandia e Leolandia

L’anno scolastico 2016-17 è scandito da eventi globali importanti… logo-wll-unicefsettembre concentrati nella settimana che inizia domenica 18 con la WORLD LARGEST LESSON, prosegue con gli appuntamenti di mercoledì 21 per la Giornata Mondiale della PACE e paris-agreement-21-sett-2016per la firma del PARIS AGREEMENT e culmina sabato 24 con un mega-concerto al Central Park di New York.

LA SCUOLA RI-COMINCIA CON UNA GRANDE FESTA MONDIALE :

sept 24 2016 - NYC FESTIVAL

la SCUOLA ri – comincia a SETTEMBRE 2016

A settembre comincia un nuovo anno scolastico… e il suo inizio si prospetta molto interessante, perché da subito, nella prima settimana con ‘gran finale’ domenica 18, nelle scuole di tutto il mondo si svolgono le iniziative della WLL unicefWORLD LARGEST LESSON, che ci coinvolge con il programma didattico delle RICETTE DI DIETA MEDITERRANEA PER I GLOBAL GOALS, e nella giornata di  sabato 24 sono in programma due eventi importanti: MAcA OPEN-DAY-2016uno in Italia, al MAcAMuseo A come AMBIENTE di Torino per il suo Open Day, e un mega-concerto al Central Park di New York, la città dove contemporaneamente – dal 13 al 26 settembre – al Palazzo dell’ONU si riunisce la 71° Assemblea Generale delle Nazioni Unite, nella giornata di martedì 20 dedicata alle relazioni sul tema The Sustainable Development Goals: a universal push to transform our world.

sept 24 2016 - NYC FESTIVAL

A questo link potete ascoltare il sound del GLOBAL CITIZEN FESTIVAL, i cui organizzatori in questo video spiegano molto bene, in modo semplice e istruttivo, l’importanza determinante della scuola e come vanno ‘le cose’, lo status quo in tutto il mondo e perché, per migliorare ‘ogni cosa’ e risolvere qualsiasi problema, tanti e tutti molto assillanti in ogni paese del mondo, come ci hanno anche insegnato molti nostri grandi maestri – in particolare il nonno Jean e Madiba Nelson Mandela – oggi, quest’anno e per i prossimi 15 anni… è tanto necessario ricominciare proprio dalla scuola, e con le scuole :

In tutto il mondo, anche in Italia, ogni scuola può cambiare e, con programmi e attività didattiche che insegnano i GLOBAL GOALS, ri-cominciare … da settembre 2016 al traguardo, nel 2030

collage GG 4 con lavagne

MANDELA DAY 2016

Oggi è una data molto importante! Il 18 LUGLIO del 1918 nasceva NELSON MANDELA, nell’anno scolastico 2009-2010 un nostro compagno d’avventura, il nostro MADIBA: come infatti il 1° luglio 2010 ci ha spiegato il Console Generale del Sudafrica a Milano, la signora Nomvuyo Nokwe, Madiba è il nome ‘familiare’ dato a Mandela dal suo popolo, perché indica un ‘progenitore, nonno di tutti’ e significa che si è una persona grazie alle altre persone.

collage GRAZIE MANDELAProprio dal 2009 il compleanno di Nelson Mandela si festeggia in tutto il mondo con una grande mobilitazione generale: chi può, dedica un poco del proprio tempo ( poco più di un’ora – 67 minuti, quanti gli anni dell’impegno di Mandela nella lotta a difesa dei diritti umani ) a fare qualcosa di utile per tutti. MANDELA DAY UNLo spirito dell’iniziativa globale infatti è spiegato sul sito MANDELA DAY  – MAKE EVERY DAY A MANDELA DAY con questa frase: each individual has the ability and the responsibility to change the world for the better ( ogni persona è capace e responsabile di cambiamenti che migliorano il mondo ) .

Quest’anno, è un MANDELA DAY davvero straordinario… perché nel 2016 tantissime persone hanno cominciato a collaborare insieme per un grande cambiamento epocale. Dopo l’assemblea del settembre 2015 alla sede dell’ONU a New York, in cui tutte le nazioni hanno preso l’impegno di agire per il raggiungimento dei GLOBAL GOALS – gli obiettivi dell’AGENDA 2016-2013 PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE – GG 4 - ed 4 global citizenshipi delegati di istituzioni, organizzazioni e associazioni di ogni paese del mondo si sono riuniti al World Humanitarian Summit e poi, alla 66° convegno UN DPI NGO, per un confronto sul tema Education for Global Citizenship: Achieving the Sustainable Development Goals Together. Come infatti è stato messo in evidenza da alcuni, proprio Mandela si è tanto impegnato nel sostegno dell’istruzione e delle attività educative, e ha affermato : Education is the most powerful weapon which you can use to change the world (l’istruzione è l’arma più efficace con cui cambiare il mondo). Al conferimento della laurea honoris causa all’Università della Sorbona, il segretario generale dell’ONU, Ban Ki Moon, Ban Ki Moon - GLOBAL CITIZENSHIP cutha sottolineato: Le Programme de développement durable à l’horizon 2030 est le plan audacieux et ambitieux que nous avons pour transformer le monde au cours des 15 prochaines années, au moment où les jeunes d’aujourd’hui deviendront des adultes. Les 17 objectifs de développement durable traitent de questions qui préoccupent la plupart des jeunes: les inégalités, la paix et la nécessité d’avoir des institutions dignes de confiance. Les objectifs de développement durable sont universels. Ils concernent les populations des pays désespérément pauvres et les gens désespérément pauvres qui vivent dans les pays riches. Forts du Programme 2030, les jeunes peuvent se mobiliser pour un nouvel avenir viable ( STATEMENT – 25 giugno 2016).

Quest’anno, festeggiamo il MANDELA DAY insieme ad alcuni vecchi e tanti nuovo amici: le molte persone con cui siamo impegnate in un’iniziativa ambiziosa, ed entusiasmante!

pic RICETTE DIETA MEDITERRANEA x AGEND 2030DPINGO staff girls cut

Con le RICETTE DI DIETA MEDITERRANEA PER I GLOBAL GOALS, infatti, mettiamo in pratica gli insegnamenti di Madiba … e faremo tante attività, anche divertenti, con compagni di scuola di tutto il mondo!

MANDELA DAY UN - lungo

a.s. 2015-16 : il GRAN FINALE

COPERTINA LIBRO 2015-16Alla SCUOLA DELL’INFANZIA VENESIO di Casale Monferrato il programma dell’anno scolastico 2015-16 ha coinvolto le insegnanti insieme agli alunni, e alle loro famiglie, in un fantastico percorso nel ‘mondo’ dei DIRITTI DEI BAMBINI. Con molta cura e attenzione ad ogni minimo dettaglio, e così rendendo l’avventura un gioco appassionante e divertente, mai noioso o ‘retorico’, le maestre hanno pianificato tante attività molto istruttive con cui, in modalità ludiche e creative, i bambini hanno acquisito e consapevolezza dei propri DIRITTI sanciti dalla CONVENZIONE INTERNAZIONALE. PIGOTTE 2016 @ materna VENESIO Oltreponte - Casale Monferrato - ALNel corso dell’anno, maestre ed alunni hanno trascorso ogni giornata intensamente occupati in laboratori di disegno, con cui hanno raffigurato ogni articolo del testo della Convenzione e tante storie che ne raccontano e spiegano i contenuti. Hanno anche svolto iniziative a tema, tra cui un ‘atelier’ PIGOTTA® UNICEF. sponsor GIORNALINO 2015-16Tutte le attività sono state documentate dalle insegnanti nel ‘giornalino’ illustrato con fotografie e stampato grazie alla generosità di molti sponsor. Inoltre, la sintesi di tanto lavoro è stata rappresentata nella recita scolastica dell’11 giugno. Ogni scena è stata introdotta e accompagnata dal mago Mauro, che spiegava il DIRITTO a cui si ispirava la canzone interpretata dai bambini: diritto al nome (riconoscimento dell’identità personale), alla nazionalità (tutela di cittadinanza), alla salute, all’istruzione, al gioco e alla serenità. Al termine dello spettacolo, come il programma didattico intitolato Crescere è una bella avventura. Viaggio nel mondo dei diritti dei bambini, i bambini dell’ultimo anno del ciclo della scuola dell’infanzia hanno ricevuto il diploma e i rappresentanti di genitori e insegnanti e i referenti locali per il Comitato UNICEF della provincia di Alessandria hanno fatto brevissimi discorsi di ringraziamento e saluto. Ecco una rassegna con video e fotografie in cui ammirare alcuni momenti dell’emozionante mattinata alla favolosa Scuola dell’Infanzia Venesio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

GRAZIE specialmente a:

il Circo OPS cutmago MAURO di CircOPS!, fantastico AnimaFeste in piazze, cascine e castelli … ‘saltimbanco’ che, balzando dalla cattedra sui banchi, rallegra le lezioni nelle aule scolastiche; le premurose ASSISTENTI della scuola; le favolose MARINA Quaglio, ORNELLA Pozzobonelli e SIMONA Pomati – ‘registe’ di spettacolo e programma didattico.

logo Progetto COLIBRIQuest’anno scolastico a Casale Monferrato è stato memorabile anche per l’iniziativa che, insieme al Progetto Colibrì, ha impegnato molti bambini e ragazzi della cittadina a interpretare e ‘recitare’ l’appello di papa Francesco I per la cura della ‘casa comune’, la Terra.

progetto COLIBRì - recital 8 giu 2016Lo spettacolo rappresentato dall’ensamble di cori, orchestra, gruppo musicale, cantanti e tanti co-protagonisti nel back-stage ha realizzato l’obiettivo di vendere tutti i biglietti, e così non solo riempire il teatro in tutti i suoi circa 300 posti… anche raccogliere una cospicua somma destinata alle scuole ‘gemellate’ in Kenya.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo anno scolastico 2015-16 a Casale Monferrato è stato proprio fantastico! I bambini e ragazzi della cittadina e il suo territorio hanno fatto esperienze davvero straordinarie, in particolare insieme agli ‘esploratori’ UN PO IN VIAGGIO, anche di partecipazione e collaborazione a manifestazioni nazionali e internazionali – Bimbimbici e il Campionato Europeo di Scherma Paralimpica – in cui oltre a imparare tanto si sono anche divertiti moltissimo! Adesso è arrivato il tempo delle vacanze, per molti di riposo e per alcuni prima di esami o di lavoro… mentre gli insegnanti pianificano i programmi per il prossimo ciclo, l’anno scolastico e accademico 2016-17!

DM 7CC ICH ECO GGprogetto ∼ programma didattico 2016-17

GG school