GIORNATA MONDIALE dei DIRITTI dei BAMBINI e dei GIOVANI

20 NOVEMBRE

L’appuntamento internazionale è fissato nella data dell’anniversario della approvazione della UNICEF children-reading-charterCONVENZIONE DEI DIRITTI DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA, che l’Assemblea Generale dell’ONU ha promulgato nel 1989, dopo la proclamazione della DICHIARAZIONE nel 1959 e nel 1954 della GIORNATA dedicata a bimbi e ragazzi, quest’anno – 2017, da UNICEF promossa all’insegna dello slogan #KidsTakeOver con cui si richiama l’attenzione dei “grandi” al ruolo di bimbi e giovani come protagonisti del futuro.

UNICEF ha invitato gli adulti a partecipare alla mobilitazione globale e nelle proprie realtà locali svolgere e promuovere iniziative in cui i “piccoli” esprimano i propri bisogni e desideri e sperimentino come risolvere i problemi e realizzare le aspirazioni, e nel programma di attività e manifestazioni pianificate in Italia il 16 novembre MONTECITORIO sala-del-mappamondoalla Sala del Mappamondo di Palazzo Montecitorio, sede della Camera dei Deputati del Parlamento nazionale, con partecipazione e intervento di ragazzi Younicef (il movimento dei giovani volontari dell’UNICEF Italia) si è tenuto il convegno Progettare politiche per l’infanzia e l’adolescenza: un Paese a misura di bambino organizzato dalla Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza con il Dipartimento per le Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero del lavoro e delle politiche sociali e l’Autorità Garante per l’infanzia e l’adolescenza.

date UNICEF

 

DIRITTI DEI BAMBINI E DEGLI ADOLESCENTI : giornata mondiale 2016

date UNICEFDal 1954 il 20 NOVEMBRE è la data del calendario ONU per la GIORNATA MONDIALE dei Bambini, un appuntamento fisso rinnovato a richiamare l’attenzione sull’impegno che, nella stessa giornata dell’anno, è stato siglato dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1959 con l’adozione della DICHIARAZIONE e nel 1989 con la proclamazione della CONVENZIONE INTERNAZIONALE dei Diritti dei Bambini e degli Adolescenti.

1946-2016

Nel 2016 una giornata ‘speciale’ per UNICEF, che ‘compie’ 70 anni dall’istituzione nel 1946 per il soccorso dei bambini nei paesi devastatati dalla seconda guerra mondiale, e particolarmente proprio in Italia. Creata con la denominazione United Nations International Children’s Emergency Fund che è rimasta la sigla che la identifica, l’agenzia dell’ONU dal 1953 è denominata United Nations Children’s Fund e opera in tutto il mondo per coordinare gli interventi umanitari necessari nei luoghi colpiti da catastrofi e guerre. 0_cover_sowc_enInoltre, UNICEF vigila la applicazione della Convenzione Internazionale e il rispetto dei diritti dei bambini e degli adolescenti, allo scopo raccogliendo dati e informazioni utili a tutti, non solo gli ‘addetti ai lavori’, per capire cosa succede, cose serve sia fatto con urgenza e anche cosa ognuno può fare per contribuire a migliorare le condizioni di vita, purtroppo in molte situazioni di sopravvivenza, dei bambini in ogni paese e regione del mondo. Le informazioni sono pubblicate nel report STATE OF THE WORLD CHILDREN, di recente anche sulla piattaforma interattiva dedicata, quest’anno SOWC 2016 con le mobilitazioni FightUnfair #foreverychild. report-card-eu-2016-titoloInoltre, al Centro UNICEF Innocenti di Firenze viene compilata la REPORT CARD, una relazione su disuguaglianze nel benessere dei bambini nei 41 stati dell’UE e paesi dell’OCSE.

targa-2016-scuola-infanzia-venesio-oltreponte-casale-monf-alNel 2016 PINOCCHIO & I SUOI COMPAGNI D’AVVENTURA trascorrerà la giornata più importante dell’anno in Monferrato insieme ai bambini della Scuola dell’Infanzia Venesio, dove un team di favolose maestre ha svolto il 2015-16 sul tema dei diritti dei bambini e nel 2016-17 ha pianificato il programma con un percorso proprio insieme a Pinocchio! Inoltre insieme a tre fantastici gruppi , gli animatori dello Spazio ESA kids, donne e papà del circuito Mamme in cerchio e i sostenitori dell’Associazione L’Albero di Valentina, 19-e-20-nov-esaids-cutle cui attività svolte in collaborazione con e nelle sedi di Biblioteca delle ragazze e dei Ragazzi “E. Luzzati” e Museo Civico di Casale Monferrato sono sostenute dal Comitato provinciale UNICEF Alessandria e promosse da BIMBI DEL MONFERRATO, media partner che per l’occasione ha pubblicato la notizia dell’iniziativa con un’intervista proprio alla ‘nostra’ Maddalena, creatrice e coordinatrice delle ideAzioni di PINOCCHIO & I SUOI COMPAGNI D’AVVENTURA!

20 NOVEMBRE nel 2013, nel 2015 e nel 2016 :

collage-sowc-school-x-gg

diario di NOVEMBRE 2016

Novembre è cominciato con Halloween… ma quest’anno non abbiamo ‘festeggiato’: proprio non ci è riuscito di fare i consueti innocui ‘scherzetti’ e abbiamo preferito rinunciare ai tradizionali ‘dolcetti’ per aiutare tanti bambini e ragazzi che, in Italia e in tutto il mondo, in questo momento hanno urgente bisogno di cibo, riparo e tante cose necessarie. lotteria-ospedaletto-alUna’intenzione che in questo periodo si può mettere in pratica con semplicità e in tanti modi… per esempio: acquistando un biglietto della lotteria a favore della Fondazione USPIDALET di Alessandria, oppure sostenendo UNICEF in tutte o qualcuna in particolare delle sue missioni…

1946-2016

1946-2016

… partecipando alla Giornata Mondiale dei DIRITTI DI BAMBINI E RAGAZZI del 20 NOVEMBRE e altre importanti iniziative in programma per tutto il mese ! ! !

Venerdì 4 NOVEMBRE infatti entrerà in vigore il Paris Agreement, accordo internazionale per il controllo delle emissioni inquinanti per la cui estensione e sottoscrizione gli ambientalisti hanno operato instancabilmente per tanti anni… leo-di-caprio-paris-agreemente-4-nov-2016e con grande sostegno di tutti gli scienziati che ne hanno dimostrato la necessità e di tante persone che si sono mobilitate in molte iniziative, in particolare le azioni promosse dalle agenzie dell’ONU con cui si è riusciti a “costringere” i potenti del mondo a prendere provvedimenti concreti! Anche noi, ricordate? A gennaio e per l’Earth Day abbiamo agito insieme a Leonardo DiCaprio, che in questi giorni ci invita a partecipare alla mobilitazione ‘virtuale’ su Thunderclap indetta per la giornata in cui il trattato comincia ad avere efficacia, perché potremo tutti dare ancora e maggiore forza alle dichiarazioni e agli impegni che il documento convalida ( leggi qui il testo originale). Per spiegare come e perché è importante che tutti si agisca, Leonardo DiCaprio in questi giorni ha diffuso il filmato Before the Flood, documentario che ha realizzato insieme a National Geographic.

In questi giorni c’è molto da fare… e lo faremo!

elyx-x-cop22-marrakeshSeguiamo con grande partecipazione le fantastiche azioni “virtuali” del magico ELYX, Ambasciatore Digitale dei Global Goals, e le imprese della favolosa ODISSEA DELLE ALTERNATIVE  ( sitoFacebookTwitter ), la navigazione che lo straordinario equipaggio di una stupenda barca a vela sta compiendo nel Mediterraneo odissea-delle-alternativee, dopo la partenza dalla Spagna e le tappe in Francia, Italia, Tunisia e Algeria in cui ha fatto moltissimi meravigliosi incontri, approderà in Marocco, clear-the-air-for-children_dtls_pgdove il 14 novembre è convocato il summit COP22, a cui UNICEF porta il documento Clear the air for children, un estratto dell’annuale report SOWC che verrà presentato il 20 NOVEMBRE.

cop-22-marrakesh

tante STORIE molto belle

2-ottobre-giornata-nonni-unicef

Oggi è una giornata speciale, perché tanti nonni ci hanno raccontato moltissime favole e leggende, anche tante storie vere, i loro ricordi di fatti, eventi ed episodi che sono accaduti loro, nelle loro famiglie e nel paese in cui sono cresciuti quando erano piccoli e che, nella loro fantastica narrazione, diventano storie meravigliose…

A spiegare l’iniziativa promossa dall’UNICEF è Lino Banfi, in questo video-messaggio:

c-era-una-voltaAnche noi abbiamo molte belle storie da raccontare: una fiaba, una filastrocca e tutte le fantastiche avventure che abbiamo vissuto insieme a molti simpaticissimi compagni di scuola, anche con molti maestri e nonni eccezionali… Oggi però preferiamo raccontare una storia nuova ! ! ! Una favolosa impresa ci coinvolge con grande entusiasmo insieme a un team straordinario che sta allestendo un posto magico :

logo-esa-kidsLO SPAZIO INTELLIGENTE

Un’aula didattica dove bambini e ragazzi potranno divertirsi facendo molte ‘cose’ belle e utili e genitori, insegnanti ed educatori dei cuccioli d’uomo potranno preparare ghiotte merende, imparare a cucinare pietanze sane e gustose, scaldare la casa in modo salubre ed economico, usare l’energia senza sprecare soldi e materie prime,… giardino-esa-impiantianche un giardino con giochi, piante e terra in cui imparare a coltivare e un posto dove incontrarsi per scambiarsi conoscenze e opinioni su tante ‘cose’ importanti. pic RICETTE DIETA MEDITERRANEA x AGEND 2030Per esempio, come crescere e mantenersi sani e avere cibo sufficiente per nutrirsi bene e nutrirsi tutti: all’inaugurazione ci sarà Giovanna Ceccherini, esperta che spiegherà in modo semplice le facili e ‘geniali’ RICETTE DI DIETA MEDITERRANEA PER I GLOBAL GOALS, e giocherà insieme agli ESA KIDS con il loro piccolo grande eroe, Super Fagiolo, protagonista di molte nuove avventure nell’Anno Internazionale dei Legumi e di una vecchia storia, che si narra ancora :

WLL 2016 : l’ABC della generazione GC

logo-wll-plain-color-cutLa ‘lezione più grande del mondo’ iniziata il 18 settembre 2016 prosegue per tutto l’anno scolastico in corso e i successivi … fino al raggiungimento degli obiettivi dell’AGENDA 2030 …, è culminata sabato 24 settembre con il mega-concerto al Central Park di New York, GC Festival che ha radunato tanti idoli dei giovani – attori, cantanti e musicisti – e un’entusiastica folla di ragazzi. palco-gc-festivalIl suo spettacolare palcoscenico raffigurava l’icona dell’impegno di tutti, grandi e piccini di tutto il mondo, la ‘nuova generazione’ di cittadini del mondo. All’evento hanno partecipato anche i delegati delle rappresentanze di tutti i paesi della Terra, riuniti a New York per la 71esima sessione dell’Assemblea Generale ONU, un’edizione ‘speciale’ dell’incontro mondiale più importante dell’anno dal 1945, perché aperta con i festeggiamenti per il primo anniversario della storica risoluzione epocale che, dopo la dichiarazione sottoscritta nel settembre 2015, 22-sett-2015-onu-cutcoinvolge tutte le istituzioni, organizzazioni, associazioni e persone di ogni stato, territorio e città nel perseguimento dei GLOBAL GOALS, le cui icone in quei giorni hanno illuminato le finestre della sede dell’ONU, il Palazzo di Vetro. Questo video spiega perché sono importanti :

In uno dei molti incontri con i rappresentanti dei governi e della società civile, il Segretario Generale dell’ONU Ban Ki-Moon ha sottolineato che i social media hanno potenzialità enormi come strumenti di progresso, perché la digital diplomacy amplifica ed estende il power of individuals to change the world. digital-diplomacy-qCome abbiamo sperimentato direttamente : seguendo le istruzioni date con la mobilitazione lanciata dai promotori del GC Festival, abbiamo composto un numero telefonico e parlato con l’ambasciata italiana a Londra per chiedere che al G7 che sarà organizzato dal governo italiano nel 2017 siano presi provvedimenti concreti ed efficaci a sconfiggere la fame nel mondo! L’informazione sui media, le interazioni tramite i social-network e perciò l’educazione all’uso dei mezzi di comunicazione sono determinanti per il raggiungimento dei GLOBAL GOALS, GG 4 - ed 4 global citizenshipuna sfida mondiale che impone a tutti, dai grandi – leader e potenti – ai piccoli, anche i bambini, tutti cittadini dello stesso ed unico mondo, di affrontare problemi complessi, anche drammatici. Bisogna imparare tutti a dialogare nel nuovo linguaggio digitale con ‘cognizione’, avere consapevolezza delle capacità e conoscenza delle facoltà, agire con competenza e con coscienza… come ci insegna a fare Ban Ki-Moon, grande maestro della comunicazione nel ‘villaggio globale’, che ha riassunto tanti discorsi difficili in poche parole e immagini, con il programma e le icone delle CORE RESPONASBILITES nell’Agenda for Humanity.

cr-line-unicef

In questi giorni abbiamo imparato molte parole del linguaggio globalecollage GG 4 con lavagneGC, Global Citizen – cittadino / Citizenship – cittadinanza nel mondo globale; GG, Global Goals – obiettivi per lo sviluppo sostenibile; CR, Core Responsabilites – responsabilità prioritarie … Con le ricette di DIETA MEDITERRANEA e con le attività e ricerche della ‘nostra’ prima World Largest Lesson abbiamo scoperto la magia del favoloso

ABC della generazione GC

paris-agreement-21-sett-2016A come AMBIENTE

logo-wll-unicefB come BAMBINI

C come CULTURA

e D come DIRITTI, E come EDUCAZIONE, … Z come #ZeroHunger !

show-up-4-education

la SCUOLA ri – comincia a SETTEMBRE 2016

A settembre comincia un nuovo anno scolastico… e il suo inizio si prospetta molto interessante, perché da subito, nella prima settimana con ‘gran finale’ domenica 18, nelle scuole di tutto il mondo si svolgono le iniziative della WLL unicefWORLD LARGEST LESSON, che ci coinvolge con il programma didattico delle RICETTE DI DIETA MEDITERRANEA PER I GLOBAL GOALS, e nella giornata di  sabato 24 sono in programma due eventi importanti: MAcA OPEN-DAY-2016uno in Italia, al MAcAMuseo A come AMBIENTE di Torino per il suo Open Day, e un mega-concerto al Central Park di New York, la città dove contemporaneamente – dal 13 al 26 settembre – al Palazzo dell’ONU si riunisce la 71° Assemblea Generale delle Nazioni Unite, nella giornata di martedì 20 dedicata alle relazioni sul tema The Sustainable Development Goals: a universal push to transform our world.

sept 24 2016 - NYC FESTIVAL

A questo link potete ascoltare il sound del GLOBAL CITIZEN FESTIVAL, i cui organizzatori in questo video spiegano molto bene, in modo semplice e istruttivo, l’importanza determinante della scuola e come vanno ‘le cose’, lo status quo in tutto il mondo e perché, per migliorare ‘ogni cosa’ e risolvere qualsiasi problema, tanti e tutti molto assillanti in ogni paese del mondo, come ci hanno anche insegnato molti nostri grandi maestri – in particolare il nonno Jean e Madiba Nelson Mandela – oggi, quest’anno e per i prossimi 15 anni… è tanto necessario ricominciare proprio dalla scuola, e con le scuole :

In tutto il mondo, anche in Italia, ogni scuola può cambiare e, con programmi e attività didattiche che insegnano i GLOBAL GOALS, ri-cominciare … da settembre 2016 al traguardo, nel 2030

collage GG 4 con lavagne

MANDELA DAY 2016

Oggi è una data molto importante! Il 18 LUGLIO del 1918 nasceva NELSON MANDELA, nell’anno scolastico 2009-2010 un nostro compagno d’avventura, il nostro MADIBA: come infatti il 1° luglio 2010 ci ha spiegato il Console Generale del Sudafrica a Milano, la signora Nomvuyo Nokwe, Madiba è il nome ‘familiare’ dato a Mandela dal suo popolo, perché indica un ‘progenitore, nonno di tutti’ e significa che si è una persona grazie alle altre persone.

collage GRAZIE MANDELAProprio dal 2009 il compleanno di Nelson Mandela si festeggia in tutto il mondo con una grande mobilitazione generale: chi può, dedica un poco del proprio tempo ( poco più di un’ora – 67 minuti, quanti gli anni dell’impegno di Mandela nella lotta a difesa dei diritti umani ) a fare qualcosa di utile per tutti. MANDELA DAY UNLo spirito dell’iniziativa globale infatti è spiegato sul sito MANDELA DAY  – MAKE EVERY DAY A MANDELA DAY con questa frase: each individual has the ability and the responsibility to change the world for the better ( ogni persona è capace e responsabile di cambiamenti che migliorano il mondo ) .

Quest’anno, è un MANDELA DAY davvero straordinario… perché nel 2016 tantissime persone hanno cominciato a collaborare insieme per un grande cambiamento epocale. Dopo l’assemblea del settembre 2015 alla sede dell’ONU a New York, in cui tutte le nazioni hanno preso l’impegno di agire per il raggiungimento dei GLOBAL GOALS – gli obiettivi dell’AGENDA 2016-2013 PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE – GG 4 - ed 4 global citizenshipi delegati di istituzioni, organizzazioni e associazioni di ogni paese del mondo si sono riuniti al World Humanitarian Summit e poi, alla 66° convegno UN DPI NGO, per un confronto sul tema Education for Global Citizenship: Achieving the Sustainable Development Goals Together. Come infatti è stato messo in evidenza da alcuni, proprio Mandela si è tanto impegnato nel sostegno dell’istruzione e delle attività educative, e ha affermato : Education is the most powerful weapon which you can use to change the world (l’istruzione è l’arma più efficace con cui cambiare il mondo). Al conferimento della laurea honoris causa all’Università della Sorbona, il segretario generale dell’ONU, Ban Ki Moon, Ban Ki Moon - GLOBAL CITIZENSHIP cutha sottolineato: Le Programme de développement durable à l’horizon 2030 est le plan audacieux et ambitieux que nous avons pour transformer le monde au cours des 15 prochaines années, au moment où les jeunes d’aujourd’hui deviendront des adultes. Les 17 objectifs de développement durable traitent de questions qui préoccupent la plupart des jeunes: les inégalités, la paix et la nécessité d’avoir des institutions dignes de confiance. Les objectifs de développement durable sont universels. Ils concernent les populations des pays désespérément pauvres et les gens désespérément pauvres qui vivent dans les pays riches. Forts du Programme 2030, les jeunes peuvent se mobiliser pour un nouvel avenir viable ( STATEMENT – 25 giugno 2016).

Quest’anno, festeggiamo il MANDELA DAY insieme ad alcuni vecchi e tanti nuovo amici: le molte persone con cui siamo impegnate in un’iniziativa ambiziosa, ed entusiasmante!

pic RICETTE DIETA MEDITERRANEA x AGEND 2030DPINGO staff girls cut

Con le RICETTE DI DIETA MEDITERRANEA PER I GLOBAL GOALS, infatti, mettiamo in pratica gli insegnamenti di Madiba … e faremo tante attività, anche divertenti, con compagni di scuola di tutto il mondo!

MANDELA DAY UN - lungo

a.s. 2015-16 : il GRAN FINALE

COPERTINA LIBRO 2015-16Alla SCUOLA DELL’INFANZIA VENESIO di Casale Monferrato il programma dell’anno scolastico 2015-16 ha coinvolto le insegnanti insieme agli alunni, e alle loro famiglie, in un fantastico percorso nel ‘mondo’ dei DIRITTI DEI BAMBINI. Con molta cura e attenzione ad ogni minimo dettaglio, e così rendendo l’avventura un gioco appassionante e divertente, mai noioso o ‘retorico’, le maestre hanno pianificato tante attività molto istruttive con cui, in modalità ludiche e creative, i bambini hanno acquisito e consapevolezza dei propri DIRITTI sanciti dalla CONVENZIONE INTERNAZIONALE. PIGOTTE 2016 @ materna VENESIO Oltreponte - Casale Monferrato - ALNel corso dell’anno, maestre ed alunni hanno trascorso ogni giornata intensamente occupati in laboratori di disegno, con cui hanno raffigurato ogni articolo del testo della Convenzione e tante storie che ne raccontano e spiegano i contenuti. Hanno anche svolto iniziative a tema, tra cui un ‘atelier’ PIGOTTA® UNICEF. sponsor GIORNALINO 2015-16Tutte le attività sono state documentate dalle insegnanti nel ‘giornalino’ illustrato con fotografie e stampato grazie alla generosità di molti sponsor. Inoltre, la sintesi di tanto lavoro è stata rappresentata nella recita scolastica dell’11 giugno. Ogni scena è stata introdotta e accompagnata dal mago Mauro, che spiegava il DIRITTO a cui si ispirava la canzone interpretata dai bambini: diritto al nome (riconoscimento dell’identità personale), alla nazionalità (tutela di cittadinanza), alla salute, all’istruzione, al gioco e alla serenità. Al termine dello spettacolo, come il programma didattico intitolato Crescere è una bella avventura. Viaggio nel mondo dei diritti dei bambini, i bambini dell’ultimo anno del ciclo della scuola dell’infanzia hanno ricevuto il diploma e i rappresentanti di genitori e insegnanti e i referenti locali per il Comitato UNICEF della provincia di Alessandria hanno fatto brevissimi discorsi di ringraziamento e saluto. Ecco una rassegna con video e fotografie in cui ammirare alcuni momenti dell’emozionante mattinata alla favolosa Scuola dell’Infanzia Venesio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

GRAZIE specialmente a:

il Circo OPS cutmago MAURO di CircOPS!, fantastico AnimaFeste in piazze, cascine e castelli … ‘saltimbanco’ che, balzando dalla cattedra sui banchi, rallegra le lezioni nelle aule scolastiche; le premurose ASSISTENTI della scuola; le favolose MARINA Quaglio, ORNELLA Pozzobonelli e SIMONA Pomati – ‘registe’ di spettacolo e programma didattico.

logo Progetto COLIBRIQuest’anno scolastico a Casale Monferrato è stato memorabile anche per l’iniziativa che, insieme al Progetto Colibrì, ha impegnato molti bambini e ragazzi della cittadina a interpretare e ‘recitare’ l’appello di papa Francesco I per la cura della ‘casa comune’, la Terra.

progetto COLIBRì - recital 8 giu 2016Lo spettacolo rappresentato dall’ensamble di cori, orchestra, gruppo musicale, cantanti e tanti co-protagonisti nel back-stage ha realizzato l’obiettivo di vendere tutti i biglietti, e così non solo riempire il teatro in tutti i suoi circa 300 posti… anche raccogliere una cospicua somma destinata alle scuole ‘gemellate’ in Kenya.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo anno scolastico 2015-16 a Casale Monferrato è stato proprio fantastico! I bambini e ragazzi della cittadina e il suo territorio hanno fatto esperienze davvero straordinarie, in particolare insieme agli ‘esploratori’ UN PO IN VIAGGIO, anche di partecipazione e collaborazione a manifestazioni nazionali e internazionali – Bimbimbici e il Campionato Europeo di Scherma Paralimpica – in cui oltre a imparare tanto si sono anche divertiti moltissimo! Adesso è arrivato il tempo delle vacanze, per molti di riposo e per alcuni prima di esami o di lavoro… mentre gli insegnanti pianificano i programmi per il prossimo ciclo, l’anno scolastico e accademico 2016-17!

DM 7CC ICH ECO GGprogetto ∼ programma didattico 2016-17

GG school

#LeaveNoOneBehind

Lo slogan NON LASCIAMO NESSUNO INDIETRO collega sui social media promotori e sostenitori della Charter on Inclusion of Persons with Disabilities in Humanitarian Action CARTA PER L’INCLUSIONE DEI DISABILI NEGLI INTERVENTI UMANITARI – sottoscritta dalle principali organizzazioni e associazioni impegnate nel soccorso e nell’assistenza delle popolazioni che abitano in zone colpite da catastrofi e calamità oppure zone di guerre e delle persone in fuga da paesi in cui povertà, dispotismo e terrorismo minacciano la loro incolumità e da territori devastati da conflitti bellici. Il documento è stato siglato durante il WORLD HUMANITARIAN SUMMIT che si è tenuto a Istanbul il 23 e 24 maggio scorso.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Tutti possono contribuire a rafforzare le parole scritte sulla ‘carta’ attraverso la sua lettura e diffondendone la conoscenza, inoltre tramite il sostegno alle organizzazioni e associazioni dedite alla sua attuazione con l’operato ‘sul campo’ degli interventi umanitari e con le iniziative per la promozione delle loro attività.

Humanitarian Disability Charter

whs 2016 - cr #3

8 maggio 2016 con BIMBIMBICI

FIAB_BIMBIMBICI_2016_fiabe_loghiDal 2010 ‘giornata nazionale della bicicletta’, la seconda domenica di maggio è data fissa a calendario per la manifestazione nazionale BIMBIMBICI, nel 2016 alla 17^ edizione. Con le festose ‘pedalate’ in sicurezza,  FIAB coinvolge giovani e giovanissimi insieme alle proprie famiglie e alle scuole per promuovere stili di vita sani, diffondere l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto quotidiano, incentivare il bike2school e creare consapevolezza sui problemi della sicurezza stradale e per sensibilizzare collettività e mondo politico sulla necessità di realizzare zone verdi, percorsi ciclo-pedonali e progetti di moderazione del traffico e riduzione della velocità.

logo FIAB MonferratoNel programma della manifestazione nazionale, la sezione AmiBici FIAB Monferrato propone due ‘pedalate’ per grandi e piccoli ciclisti: in mattinata a Valmacca, alla FESTA DEL FIUME PO, una gita in bici sui suoi argini, e al pomeriggio con partenza da Casale Monferrato e arrivo a Terruggia, dove la Pro Loco organizza la 23ª edizione di VIVERE IN CAMPAGNA – mostra-mercato dei fiori, del giardino e del vivere all’aperto in cui la sezione monferrina degli ‘amici della bicicletta’ allestisce un percorso attrezzato Scuola MTB e svolge il laboratorio di ciclo-officina creativa Riciclo la vecchia bici e arredo il Giardino. La fiera primaverile a Terruggia in svolgimento il 7 e 8 maggio si rivolge ai bambini, coinvolgendoli in modo particolare grazie alla presenza di GERONIMO STILTON in pelliccia e baffi, stilton GARANTE e Costituzione ITAche animerà la manifestazione con uno spettacolo divertente ed educativo  accogliendo l’arrivo dei ciclisti BIMBIMBICI. Il famoso topo scrittore i cui libri – editi in Italia da Piemme – sono pubblicati in tutto il mondo e tradotti in 47 lingue, in collaborazione con l’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza è autore del volume LA COSTITUZIONE ITALIANA RACCONTATA AI RAGAZZI che per l’occasione il Comitato provinciale UNICEF Alessandria esporrà presso lo stand AmiBici FIAB Monferrato.

BIMBIMBICI VA IN CAMPAGNA è promossa da AmiBici FIAB Monferrato con i patrocini del Comune di Casale Monferrato, del Comune di Valmacca e del Comune di Terruggia, con la collaborazione tecnica di Bike n’Foot di Casale e della Bike School di Mirabello e in collaborazione con l’associazione LILT di Casale Monferrato, con cui FIAB Monferrato collabora ai  progetti locali di mobilità sostenibile Pedibus e Bicibus per le scuole di Casale Monferrato.

All’iniziativa, che AmiBici FIAB Monferrato realizza nell’ambito del programma nazionale BIMBIMBICI 2016 – FIAB, collabora il Comitato provinciale UNICEF Alessandria, che in Monferrato a maggio 2016 con il programma UNICEF – SPORT AMICO DEI BAMBINI  supporta l’evento organizzato dalla sezione locale FIAB e il Campionato europeo di scherma paralimpica HEROPEAN 2016.

PROGRAMMA Bimbimbici va in campagna

locandina BIMBIMBICI Monferratoal mattinoVALMACCA – ritrovo a Borgata Torre Isola alle 9,30 per iscrizione e tour in bici sugli argini – ritorno alle 11,30 / possibilità di giri in barca con Associazione Amici del Po;  pranzo tipico organizzato dalla Proloco di Valmacca

al pomeriggio : CASALE MONFERRATO – ritrovo in piazza Mazzini ( dalle 13,30 alle 15 ) per raduno e iscrizione / alle ore 15 partenza della ‘carovana’ di BIMBIMBICI : lungo tutto il tragitto, un percorso di andata di 8 km circa facili per tutti, sono garantiti servizio scorta con “auto scopa” e assistenza meccanica e vigilanza del Comando della Polizia Locale di Casale Monferrato, anche con agenti in bicicletta che, oltre a sorvegliare sulla loro incolumità, spiegheranno ai bambini regole e comportamenti di sicurezza sulle strade – il raduno per i più piccini è a Villa Poggio di TERRUGGIA da dove, accompagnati dai genitori e dalla Polizia Locale, i bimbi in bici andranno a raggiungere la ‘carovana’ in arrivo a Terruggia, con cui  torneranno a Villa Poggio

ore 16  – TERRUGGIA, parco di Villa Poggio : arrivo gruppo e  ‘carovana’ di BIMBIMBICI

stand AmiBici FIAB Monferrato a VIVERE IN CAMPAGNA

dalle 10 circa alle 19 :

  • laboratorio di ciclo-officina creativa Riciclo la vecchia bici e arredo il Giardino
  • percorso Scuola MTB con l’assistenza di tecnici istruttori FCI – Federazione Ciclistica Italiana
  • La Patente del Ciclista in collaborazione con Comando Polizia Locale di Casale Monferrato

ore 17,00 :  merenda offerta da Club 4-10 COOP e degustazione vini per adulti

ore 19,00 :  partenza della ‘carovana’ di BIMBIMBICI per il ritorno a Casale Monferrato  ( su richiesta, in pulmino attrezzato per il trasporto di passeggeri e biciclette – servizio a pagamento)

gite in bicicletta : ISCRIZIONE 2,50 € a persona ( bambini e loro accompagnatori ) per la copertura Assicurativa RC e Infortuni. Ogni partecipante riceverà un portachiavi FIAB, la targa BIMBIMBICI 2016 da affiggere alla propria bicicletta e materiali UNICEF.

INFORMAZIONI : AmiBici FIAB Monferrato – sezione locale FEDERAZIONE ITALIANA AMICI DELLA BICICLETTA onlus / www.fiabmonferrato.com – fiab.monferrato@gmail.com / Riccardo Revello, tel. 392 64 62 505

bimbimbici FIAB 2016 © Gabriele Peddes