a Genova, fino al 3 novembre

festival_cmyk_posiniziato il 23 ottobre, per 12 giorni propone mostre, laboratori, spettacoli, conferenze, incontri ed eventi finalizzati alla promozione, valorizzazione e divulgazione della cultura scientifica e tecnologica all’insegna della bellezza: il tema scelto per l’edizione 2013, infatti, intende contrassegnare la manifestazione nella direzione della ricerca di nuove strade, soluzioni pratiche, etiche e anche estetiche, per (ri)trovare lo spirito con cui uscire dal periodo critico che ha travolto la nostra società

 La bellezza della scienza è quella di migliorare la vita delle persone – Manuela Arata, presidente del Festival della Scienza

Tra le tante iniziative nel programma, il laboratorio CARTA CANTA! – un percorso educativo che spiega le caratteristiche e il ciclo di vita della carta, dalla sua produzione come materia prima al suo riciclo.

???????????????????????????????« La carta è resistente, contenitiva, creativa, artistica, memorabile, assorbente, igienica e assolve alle più svariate funzioni della vita quotidiana e collettiva – sottolinea Massimo Medugno, direttore generale di Assocarta – Come non attribuire alla carta la bellezza di migliorare la nostra vita? E la sua “tecnologia” è una presenza forse silenziosa, ma di certo ininterrotta».

CARTA CANTANel laboratorio i Mastri Cartai di Fabriano raccontano la storia della carta e i segreti della loro arte antica, che si rinnova attraverso innovazione di prodotto e processo nelle cartiere italiane,  circa 160 stabilimenti che sfornano 8,6 milioni di tonnellate annue dando lavoro a 19.900 addetti diretti… La funzione igienica della carta è uno dei messaggi illustrati con il supporto di materiali educativi e formativi. Un  team di animatori darà dimostrazioni di tante sperimentazioni possibili con la carta e sulla carta. Ad esempio, con uno speciale “frullatore” che miscela la materia prima e simula la produzione di ciò che in una vera cartiera viene chiamato pulper, produrranno insieme ai partecipanti campioni di carta riciclata. Infatti più della metà della carta prodotta in Italia e in Europa è ottenuta da carta riciclata, e alcune tipologie di carta – come quella per imballaggi e arredamenti in cartone – arrivano a quota 100% riciclato. Il processo produttivo industriale della produzione della carta è illustrato con la proiezione di alcuni video realizzati per l’occasione con i divulgatori scientifici Vanda Elisa Gatti e Danilo Gasca, che hanno allestito le tappe del percorso guidato su supporti di arredamento realizzati con cartone riciclato al 100%. Il laboratorio della carta al Festival della Scienza è stato realizzato grazie al contributo di Sofidel, main sponsor dell’iniziativa, con il supporto di Assocarta, TwoSides – Il lato verde della Carta, Aticelca, Comieco, Burgo Group, Sabox, Cartiera Artigianale di Fabriano, IIT Grafica e Comunicazione San Zeno Verona, Master in “Produzione della Carta e Gestione del Sistema Produttivo” Lucca e altre realtà aziendali della filiera cartaria.

informazioni e aggiornamenti sul programma del

FESTIVAL DELLA SCIENZA :
www.festivalscienza.it
Facebook: www.facebook.com/festivaldellascienza
Twitter: @FDellaScienza

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...